Serramentisti, pubblicato l’elenco dei primi posatori accreditati e certificati

Il settore dei serramentisti grazie ai bonus energetici appare in ripresa e per molti versi addirittura in crescita e si avverte da più parti – soprattutto da parte dei consumatori – l’esigenza di potersi avvalere di “posatori qualificati” o più in generale di “posa qualificata” di porte e finestre.

Da anni vi è una presenza massiccia e crescente di  consorzi, accademie e rivenditori che propongono ad artigiani e professionisti corsi di qualificazione per posatori di serramenti ; a fronte di questo appare utile precisare che per essere posatori “qualificati” non basta frequentare un corso ma occorre che questi siano riconosciuti dagli Organismi di accreditamento e di certificazione. 

Confartigianato Sondrio è impegnata da tempo nella formazione tecnica professionale dei serramentisti artigiani e ha orientato i propri associati sul tema della certificazione della posa. 

Dal punto di vista normativo (e si intende “tecnica”) è utile fare alcune precisazioni. A marzo del 2017 è stata pubblicata la prima parte della norma UNI 11673 (norma ancora oggi volontaria) “Posa in opera di serramenti – Parte 1: Requisiti e criteri di verifica della progettazione. Tale norma riguardava la progettazione della posa e non i corsi di posa per serramentisti.

A settembre del 2019 sono state pubblicate la parte seconda e terza della norma UNI 11673 che riguardano, rispettivamente, Requisiti di conoscenza, abilità e competenza del posatore di serramenti (parte 2) e Requisiti minimi per l’erogazione di corsi di istruzione e formazione non formale per installatori/posatori di serramenti (parte 3). Da allora si parla sempre meno di posa qualificata dei serramenti e sempre più di  certificazione delle competenze del posatore di serramenti. 

Le norme citate istituiscono tre livelli differenti di certificazione delle competenze:  posatore junior (EQF2), posatore senior (EQF3) e posatore caposquadra (EQF4) con competenze e conoscenze nettamente distinte e prove d’esame differenziate. 

I posatori con competenze certificate per uno dei livelli citati, si trovano solo e soltanto sul sito di Accredia, l’ente nazionale di certificazione. Al momento su tale sito si trovano circa 8000 posatori di serramenti con competenze certificate su una platea di potenziali posatori di oltre 50.000.

Molti di questi posatori si sono rivolti a Confartigianato per prepararsi all’esame di certificazione che, per norma, deve essere sostenuto da uno dei 5 enti che Accredia ha “accreditato”.

Il percorso che porta alla certificazione delle competenze e alla presenza sul sito internet di Accredia non è per niente breve o semplice. Facilmente passano mesi dalla data dell’esame alla data di caricamento sul sito di Accredia. 

Confartigianato Imprese Sondrio a febbraio del 2021 ha promosso e organizzato un percorso formativo per posatori di serramenti “Caposquadra” che ha coinvolto oltre 60 posatori di serramenti ; si è trattato di un corso propedeutico al sostenimento dell’esame. 

Dopo il corso è stata organizzata la sessione d’esame erogata da Q-aid, un soggetto esterno e soprattutto accreditato da Accredia. Alla sessione d’esame hanno preso parte più di 30 soggetti e buona parte di loro ha ottenuto la certificazione delle competenze livello EQF4 ovvero “Posatore caposquadra” e un gruppo minore la certificazione delle competenze EQF3 ovvero “Posatore senior”.

L’elenco completo dei posatori qualificati è consultabile su questo sito:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Confartigianato Imprese Sondrio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 80003370147 - P.IVA 00582080149 
PEC: confartigianatoimpresesondrio@legalmail.it

Confartigianato - informativa privacy

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.

Unidata - informativa privacy

CONTATTI