Indennità per il lavoro autonomo (D.L. 18/2020 Cura Italia)

Il decreto “Cura-Italia”, approvato dal Governo Conte per sostenere famiglie e imprese a fronte della grave crisi innescata dall’emergenza sanitaria, riconosce uno speciale “bonus” per alcune categorie ad integrazione o sostituzione dei mancati guadagni causati dalla pandemia.

I requisiti per avere l’indennità

Ai liberi professionisti titolari di partita Iva  non appartenenti a ordini professionali, attiva alla data del 23 febbraio 2020 e ai lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa attivi alla stessa data, iscritti alla Gestione separata Inps, NON titolari di pensione e NON iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie è riconosciuta un’indennità per il mese di marzo pari a 600 euro (rif. art. 27 D.L. 18/2000).

Anche ai lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Ago (ARTIGIANI, commercianti), NON titolari di pensione e NON iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, ad esclusione della Gestione separata, è riconosciuto il bonus di 600 euro per il mese di marzo (rif. art. 28 D.L. 18/2000).

Le diverse indennità non sono cumulabili tra loro.

Una tantum

L’indennità per ora, è una tantum e quindi verrà corrisposta una sola volta. La somma non concorre alla formazione del reddito.

L’indennità sarà erogata dall’INPS, ma solo nei limiti degli importi stanziati e a seguito di presentazione di apposita istanza.

L’Associazione é a disposizione degli associati che vorranno presentare la domanda, nel rispetto delle modalità e previa verifica sia dei requisiti per l’ottenimento sia dei soggetti cui sarà affidato il compito di inoltrare l’istanza.

Per eventuali informazioni in merito segnaliamo che la referente per “Indennità D.L. 18/2020” è la dott.ssa Claudia Grossi (e-mail: claudia.grossi@artigiani.sondrio.it). 

Potete inviare le Vostre richieste avendo cura di indicare i Vostri riferimenti: denominazione ditta – recapito telefonico – indirizzo e-mail. 

Decreto Cura Italia, Indennità

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Confartigianato Imprese Sondrio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 80003370147 - P.IVA 00582080149 
PEC: confartigianatoimpresesondrio@legalmail.it

Confartigianato - informativa privacy

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.

Unidata - informativa privacy

CONTATTI