Trasporto Persone - pubblicate le procedure per richiedere il Ristoro Carburante

Trasporto Persone – pubblicate le procedure per richiedere il Ristoro Carburante

Sulla GU n.273 del 22 novembre 2022 sono state pubblicate le modalità per la concessione del contributo per l’acquisto di carburante destinato all’alimentazione di autobus ad alta sostenibilità a favore di imprese che erogano servizi di trasporto di persone non soggetti a obblighi di servizio pubblico.

Nello specifico, le risorse disponibili sono attribuite a ciascuna impresa richiedente per il ristoro fino al 20 per cento della spesa sostenuta nel secondo quadrimestre dell’anno 2022al netto dell’imposta sul valore aggiunto, per l’acquisto, comprovato mediante le relative fatture quietanzate, di carburante destinato all’alimentazione dei mezzi adibiti al trasporto passeggeri e di categoria M2 o M3, a trazione alternativa a metano (CNG), gas naturale liquefatto (GNL), ibrida (diesel/elettrico) ovvero a motorizzazione termica e conformi almeno alla normativa euro V di cui al regolamento (CE) n. 595/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 giugno 2009.


La domanda per richiedere il ristoro e’ sottoscritta digitalmente e trasmessa dal rappresentante legale dell’impresa tramite la piattaforma https//carburantebus2022 del soggetto gestore, che acquisisce i dati secondo specifico modello in essa disponibile.
La domanda contiene una dichiarazione del rappresentante legale sostitutiva di atto notorio, ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, con la quale sono attestati: 

  • i dati dell’impresa, ivi compresi i riferimenti del titolo legale in base al quale svolge almeno uno dei servizi
  • i dati di immatricolazione (targa, alimentazione, motorizzazione e etc.) di ciascun autobus per la cui alimentazione e’ stata emessa la fattura 
  • l’entita’ del ristoro richiesto 
  • gli estremi per l’effettuazione del versamento del ristoro riconosciuto a valere sulle risorse del Fondo 
  • copia delle fatture quietanzate – oppure di documentazione attestante il pagamento – dell’acquisto, avvenuto in Italia, del carburante per l’alimentazione degli autobus di cui all’art. 2, comma 1, emesse nel secondo quadrimestre 2022 

La Commissione qualora sia conclusa l’istruttoria con esito favorevole dal soggetto gestore propone il provvedimento di accoglimento della domanda da adottare da parte del direttore generale per la sicurezza stradale e l’autotrasporto. 

La data di avvio delle procedure da parte del soggetto gestore sara’ individuata in seguito con decreto del direttore generale per la sicurezza stradale e l’autotrasporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Confartigianato Imprese Sondrio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 80003370147 - P.IVA 00582080149 
PEC: confartigianatoimpresesondrio@legalmail.it

Confartigianato - informativa privacy

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.

Unidata - informativa privacy

CONTATTI