RC Auto vittoria dei carrozzieri

Le officine potranno conservare la propria indipendenza

Il lavoro assiduo delle associazioni nazionali di categoria dei carrozzieri, Confartigianato in testa, ha prodotto il risultato che tutti gli artigiani del settore si aspettavano: l’articolo 8 del decreto “Destinazione Italia” è stato completamente stralciato. I carrozzieri indipendenti potranno continuare a svolgere la propria attività liberamente, senza dover sottostare ai diktat delle compagnie di assicurazione”.

Lo stralcio dell’articolo 8 dal decreto è un risultato fondamentale per i carrozzieri italiani, in allarme da mesi per un provvedimento che avrebbe avuto conseguenze devastanti per la categoria.  Un successo fondamentale non solo per l’intero settore, ma anche per i consumatori italiani, che potranno continuare a scegliere qualità e competenza.

L’articolo in questione, se approvato, avrebbe costretto tra l’altro gli automobilisti a far riparare il veicolo incidentato esclusivamente dalle officine di carrozzeria convenzionate con l’assicurazione. Una norma che aveva fatto gridare allo scandalo non solo i carrozzieri ma anche le associazioni dei consumatori e che avrebbe comportato la chiusura di molte carrozzerie costringendo altre ad accettare condizioni svantaggiose a discapito della qualità del servizio e della sicurezza.

Confartigianato ora seguirà passo passo l’iter del Disegno di legge, approvato giovedì scorso dal Consiglio dei Ministri, in materia di riforma della Rc auto e vigilerà affinché le norme contenute nel provvedimento assicurino risparmio, trasparenza, qualità e sicurezza delle riparazioni in nome della tutela del libero mercato e garantendo la libertà di scelta dei cittadini.

Carrozzieri, Metalmeccanici, RC Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Confartigianato Imprese Sondrio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 80003370147 - P.IVA 00582080149 
PEC: confartigianatoimpresesondrio@legalmail.it

Confartigianato - informativa privacy

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.

Unidata - informativa privacy

CONTATTI