Internazionalizzazione: nuovi contributi alle imprese

Iniziative in materia di comunicazione, acquisizione di competenze e di informazioni sono le attività che caratterizzano la fase preparatoria per un’impresa che intende allargarsi all’export: prima ancora della partecipazione a fiere e missioni e dell’attività di consulenza, un’azienda si deve equipaggiare per affacciarsi sui mercati esteri. Al finanziamento di queste specifiche azioni è finalizzato il nuovo bando messo a punto dalla Camera di Commercio nell’ambito del più articolato programma di sostegno all’internazionalizzazione.

Emanuele Bertolini

“Si tratta di un bando – spiega il presidente Emanuele Bertolini – che intende rispondere alle esigenze ‘basic’ di un’impresa che ha deciso di avvicinarsi ai  mercati esteri e che ha la necessità di dotarsi di alcuni requisiti, appunto, di base. Per presentarsi ai potenziali clienti oltrefrontiera bisogna infatti prepararsi adeguatamente, senza trascurare aspetti che risultano invece fondamentali nella fase dell’approccio: innanzitutto le competenze linguistiche personali, la comunicazione e la conoscenza del mercato di riferimento. Grazie ai contributi camerali, le imprese potranno investire su queste specifiche attività e affrontare il mercato estero nelle condizioni ottimali, aumentando le loro chance”.

Nella fattispecie, è stato istituito un fondo di 15 mila euro, che potrà essere rifinanziato, attraverso il quale verranno concessi contributi da 300 a 1.500 euro, fino al 60% della spesa sostenuta, per la predisposizione in lingua straniera di cataloghi, siti web e video aziendali, la partecipazione di amministratori e personale a corsi di lingua straniera, l’acquisizione di elenchi di potenziali clienti esteri presso società specializzate.

Le domande, che dovranno essere presentate mediante posta elettronica certificata all’indirizzo promozione@so.legalmail.camcom.it, utilizzando l’apposito modulo, saranno accolte in ordine cronologico fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione.

Con questo iniziativa si estende ulteriormente il catalogo degli interventi che la Camera di Sondrio mette a disposizione delle imprese che operano o che intendono operare sui mercati esteri. Sono ancora disponibili risorse per contributi a fondo perduto per la partecipazione e a fiere e missioni in Italia ed all’estero, oltre che per l’acquisizione di servizi. Presso la sede camerale le imprese possono inoltre accedere ai servizi informativi e di assistenza tecnico-normativa.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la dott.ssa Carla Paganella, Ufficio Categorie, tel 0342.514343 ua.categorie@artgiani.sondrio.it

Camera di Commercio di Sondrio, Emanuele Bertolini, Internazionalizzazione

Seguici sui social

Rimani sempre in contatto con noi e aggiornato sulle nostre iniziative

Confartigianato Imprese Sondrio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 80003370147 - P.IVA 00582080149 
PEC: confartigianatoimpresesondrio@legalmail.it

Confartigianato - informativa privacy

Unidata s.r.l con unico socio
Largo dell’Artigianato, 1 - 23100 Sondrio
Telefono 0342.514343 Fax 0342.514316
C.F. 00481790145 - N.REA SO-36426
PEC: unidata.sondrio@legalmail.it
Cap. soc. euro 100.000,00 i.v.

Unidata - informativa privacy

CONTATTI