Skip to main content

Click Day – Rifiuti: sospendere l’applicazione del SISTRI

| ,

L’atteso “Sistri Click Day”, la giornata di sperimentazione promossa da Rete Imprese Italia, Confindustria e Alleanza Cooperative Italiane svoltasi mercoledì 11 maggio,  finalizzata a testare le procedure informatiche per la registrazione dei rifiuti in vista dell’obbligatorietà per le imprese di utilizzare, a partire dal 1° giugno 2011, esclusivamente il sistema informatico SISTRI,  ha evidenziato forti criticità gestionali ed operative.

Per questi motivi con un comunicato stampa congiunto, le associazioni imprenditoriali e cooperative esprimono forte preoccupazione per l’esito totalmente negativo del “Sistri Click Day”. Alla luce dei dati pervenuti nelle sedi nazionali nel corso della giornata che voleva essere un vero e proprio banco di prova per la funzionalità, l’efficienza e la tenuta del SISTRI,  risulta infatti con evidenza che la grande maggioranza degli operatori ha registrato rilevanti malfunzionamenti e che il sistema informatico predisposto per il servizio ha mostrato gravi carenze.

Le organizzazioni firmatarie del comunicato chiedono pertanto con urgenza la sospensione dell’entrata in vigore del SISTRI e un ripensamento dell’intero sistema.

Anche Confartigianato Imprese Sondrio, tramite la società compartecipata per i servizi dell’ambiente Free Work Servizi srl e con il coordinamento dello staff “Ambiente” di Confartigianato Lombardia, ha partecipato al test promosso su scala nazionale rilevando l’inefficacia del sistema.

CONTATTI